Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L’associazione “girasolestudi” è stata fondata, con atto pubblico, nell’anno 2003. Riconosciuta e iscritta all’anagrafe unica delle ONLUS con protocollo n. AC/cf/onlus 36640, l’Associazione persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale attraverso azioni mirate, volte a favorire la crescita sociale, culturale e professionale di soggetti in situazione di svantaggio e/o a rischio di marginalità. Le sue iniziative sono finalizzate a diffondere una cultura formativa intesa come sviluppo globale dell’individuo, orientata cioè al sapere, al saper fare e al saper essere.


A tal fine, in modo particolare, l’Associazione intende:


- Promuovere e gestire progetti e interventi educativo-didattici inerenti l’apprendimento e la crescita personale, anche di soggetti in situazioni e condizioni estremamente critiche;
- Organizzare e attuare interventi di formazione e riqualificazione professionale attraverso seminari tematici, corsi specialistici, workshop e laboratori esperienziali, finalizzati, soprattutto, al riscatto, al recupero e al reinserimento sociale dei soggetti più deboli;
- Organizzare eventi e manifestazioni di carattere socio-culturale, educativo e professionale (convegni, tavole rotonde, forum, mostre, spettacoli) atti anche a coinvolgere e sensibilizzare l’opinione pubblica. 


È con questa missione che l’associazione girasolestudi da diversi anni:


- Svolge attività all’interno delle strutture ospedaliere, in particolare nei reparti di oncologia pediatrica e neuropsichiatria. Contesti particolari in cui girasolestudi, fedele al proprio spirito formativo, opera in sinergia e a sostegno della scuola ospedaliera, nella convinzione che il valore aggiunto sia proprio la collaborazione piuttosto che l’azione autonoma e isolata che spesso confonde o porta a sterili sovrapposizioni. Una collaborazione che avviene mettendo a disposizione competenze e risorse, partecipando sia a progetti didattico-formativi già in atto sia proponendo nuovi percorsi (VEDI PROGETTI), concordati con gli insegnanti e coerenti con i loro obiettivi.
- È impegnata, direttamente o con l’erogazione di borse di studio, nella formazione e inserimento professionale di ragazzi in situazione di disagio/svantaggio o diversamente abili (VEDI PROGETTI E FORMAZIONE), in particolare nell’ambito delle arti e dei mestieri legati alla tradizione e all’eccellenza italiana e nei settori della comunicazione/giornalismo e della produzione cinematografica.
Organizza incontri internazionali al fine di promuovere il confronto, la conoscenza e la riflessione per meglio avvicinare, comprendere e sostenere il “disagio”.